Page tree
Skip to end of metadata
Go to start of metadata

In questa sezione sono raccolte le informazioni relative alla gestione dei Laboratori.
Le informazioni indicate tra parentesi indicano:

  • laboratory: identificativo del flusso
  • LAB: identificativo del modello (tipo di item)

Il modello di riferimento viene dettagliato nella pagina Produzione - Modello dati (laboratory - LAB)

E' possibile configurare il flusso di validazione per i Laboratori con un approccio Bottom-Up (creazione da parte del singolo responsabile) oppure con un approccio Top-Down (creazione da parte degli uffici centrali o dipartimentali). La configurazione che si occupa di questa gestione è ap.laboratory-flow.owner.create. Per avere una gestione Top-Down bisogna settare a false la configurazione, in tutti gli altri casi (se la configurazione non è presente o se è settata a true) si avrà una gestione Bottom-Up. In ogni caso il flusso di riferimento è laboratory-flow.

Di seguito vengono riportate le varie configurazioni applicabili alle Grandi attrezzature di ricerca, i valori di default, e il dettaglio tecnico di utilizzo

Chiave di configurazioneValore di defaultRiferimento
ap.laboratory-flow.owner.create
wfIdentityLogicOwnerSimplePermissionsJs, configurazione che gestisce l'approccio Bottom-Up e Top-Down.

ap.lab.owner.position.date

CURRENT

wfStartLogicMultipleOwners

ownerPositionStartValidator

addOrgUnitFromNewOwnerValidator

ownerWithSameDepartmentAsHeadValidator

ap.lab.owner.startDate.enabledfalse

wfStartLogicMultipleOwners

ap.lab.owner.position.context

ALL

wfStartLogicMultipleOwners

ownerPositionStartValidator

addOrgUnitFromNewOwnerValidator

ownerWithSameDepartmentAsHeadValidator

ap.lab.owner.internalOrganizationUnit.mandatorytrueownerPositionStartValidator
  • No labels