Page tree

Versions Compared

Key

  • This line was added.
  • This line was removed.
  • Formatting was changed.

...

Qui il punto importante è la modalità di acquisizione delle carriere associate alle pubblicazioni.

Ipotizziamo che l’ateneo un ateneo abbia un solo ricercatore A e 2 dipartimenti.A "R" e due soli dipartimenti D1 e D2.

"R" nella nostra ipotesi:

  • nel 2016 ha pubblicato 5 prodotti

...

  • e afferiva a D1 
  • nel 2017 ha pubblicato 2

...

  • prodotti  afferiva a D2.

Primo caso di modalità di incrocio: Posizione attuale + pubblicazione: associo la pubblicazione alla posizione attuale dell’autore, ossia il al ruolo che ricopre oggi nel dipartimento dove lavora oggi. La pubblicazione seuesegue, come fosse il suo patrimonio, l’autore che si sposta durante la sua carrierecarriera.

Se quindi estraggo i dati in un’ottica attualizzata, il dipartimento D1 ha 5 prodotti in meno, che sono passati a D2, diventando 7. Questa è l’ottica utilizzata durante la VQR: D2 ha tutte le pubblicazioni di quel ricercatore, anche se le aveva fatte quando era in D1.

...

3° modalità: posizione ad una data fissata. Associo la pubblicazione a dove lavorava l’autore ad una data fissata. Casi di Bandi : voglio richiedono questa modalità di incrocio, vogliono cioè fotografare una particolare data e non oggi, ecco perché è diversa da quella attualizzata. Se l'1 gennaio 2016 è la mia data: , allora in quest'ottica IRIS attribuisce 7 pubblicazioni a D1 e zero a D2. Il sistema sta solo dicendo di associare il patrimonio del docente ad una data, ma non fa ulteriori ragionamenti legati alla data di pubblicazione. Infatti non Attenzione! Non ha senso proiettare indietro negli anni, questa possibilità serve solo per proiettare indietro di poco tempo, al massimo di qualche mese. Volendo andare indietro nel tempo, dovrei successivamente filtrare sulla data di pubblicazione, eliminando le pubblicazioni che a quella data non erano ancora state pubblicate.

Consideriamo ora il caso particolare di un Ricercatore che va in pensione: con la posizione ATTUALE escludo escluderei dall’estrazione le pubblicazioni dei pensionati o dei deceduti, che non hanno più alcuna afferenza valida. Come fare a comprendere le pubblicazioni di colo coloro che non afferiscono più all’ateneo? Si ricorre alla modalità Ultima posizione disponibile: come la posizione attuale, ma comprendendo coloro che non sono più afferenti.

Prese queste due decisioni importanti, si possono mettere ulteriori filtri, per anno, per dipartimento, per tipologia eccetera. Il sistema suggerisce i potenziali risultati durante la digitazione. Si cancella una selezione già fatta cliccando sulla X.

I dti dati sono visualizzati in forma tabellare, ma si possono essere esportati in numero illimitato, saltando la visualizzazione. Con l’export in fondo alla pagina, invece, si esporta solo la parte visualizzata nella tabella, ma in diversi formati (limite di 20000 risultati per ogni export).

...