Skip to end of metadata
Go to start of metadata

 

Sommario

 

Gestione etichette

Il sottomenu Gestione etichette è l’interfaccia di internazionalizzazione (i18n) del sistema IRIS. L'internazionalizzazione consiste nella preparazione del software in modo che il codice sorgente sia neutro rispetto alla cultura locale e quindi in grado di supportare diverse lingue.

In particolare la sezione di gestione etichette di IRIS serve agli amministratori per monitorare, inserire e modificare le stringhe di testo che compaiono nel sistema, in italiano e in inglese.

Le voci del menu sono le seguenti:

-        Cerca

-        Ricarica etichette

-        Inizia visione amministrativa

-        Termina visione amministrativa

-        Importa

-        Esporta

-        Confronta

La funzione CERCA fornisce una maschera di ricerca delle personalizzazioni i18n per Chiave (il nome di una specifica etichetta all’interno del codice software) o Valore (il testo visualizzato), come mostrato nella figura seguente.


cercaEtichette.png

 

Nell’elenco delle etichette compare la colonna Operazioni, che sono:

  • modifica

  • elimina

  • dettaglio

che servono all’amministratore per visualizzare i dati di una singola etichetta e, se necessario, correggerli.

Per creare una nuova etichetta che risulta mancante occorre premere il pulsante in alto nella barra blu “Nuova etichetta” e associare ad essa l’esatta chiave che è presente nel codice.

Dopo avere effettuato inserimenti e modifiche, per renderli visibili è necessario utilizzare la funzione RICARICA ETICHETTE.


Modifica etichette della scheda prodotto

Le etichette che compaiono nelle schede dei prodotti riguardano i metadati. Quindi la chiave di default è metadata.[acronimo_registro].[element].[qualifier].
Ad esempio, per il metadato dc.relation.fund l'etichetta di defautl è metadata.dc.relation.fund.
Ciascun metadato può essere presente in differenti tipologie di documento. Ogni tipologia ha la visualizzazione della scheda semplice e completa.
Per questo, quando manca l'etichetta di default, nella visualizzazione del prodotto viene mostrata la chiave completa, cioè metadata.[tipo_scheda].[id_tipologia_documento].[acronimo_registro].[element].[qualifier].
Ad esempio, per dc.relation.fund della scheda completa per la tipologia Articolo in rivista la chiave è metadata.full.1304.dc.relation.fund.
Questo tipo di gestione permette di personalizzare la visualizzazione delle etichette dello stesso metadato a seconda della tipologia di documento e della visualizzazione in cui questo compare.
Solitamente si utilizza un valore di default comune a tutte le tipologie e a tutte le visualizzazioni.


 

Visione Amministrativa

consente di disattivare temporaneamente la sostituzione delle chiavi i18n nella piattaforma. Ciò significa che quando si attiva la “visione amministrativa” tutte le label vengono sostituite con la relativa “chiave”, come nella figura seguente (dove è mostrata la Pagina Ricercatore). In questo modo l’utente vede le chiavi nel contesto in cui sono collocate, per poter identificare univocamente la chiave dell’etichetta di cui vuole cambiare il valore. Nell’esempio in figura, nella Pagina Ricercatore c’è la tabella delle pubblicazioni, nella cui intestazione è riportato il “Titolo”; ma poiché la parola “Titolo” si presenta in numerosi contesti, un modo per conoscere la chiave cui si riferisce questa specifica etichetta è di vedere la pagina nella visione amministrativa, che mostra “itemlist.dc.title”.


 

 

 

TERMINA VISIONE AMMINISTRATIVA: per tornare alla visualizzazione normale si deve cliccare sul pulsante di stop del menu a sinistra, del quale però in questo momento si vede solo la chiave “menu.module.ma.i18n.administrativeStop.menu.label”.

 

 

Poiché le pagine di “autenticazione” (es: login, logout) sono visibili principalmente se non si è autenticati, diviene impossibile operare con la consueta visione amministrativa in quanto tali pagine non più navigabili.

 

Si fornisce quindi la procedura da seguire per versione 4.3.0.5 o successive.

 

Andare su Configurazione --> Gestione Etichette --> Cerca Etichette Default (con "visione completa")

 

Impostare Max Row: 99.

 

Ricercare le seguenti etichette e lanciare "crea etichetta custom" ove desiderato.

 

Prestare attenzione che alcune etichette non sono del modulo "au", quindi la loro etichetta custom modifica anche i restanti moduli. Se non si vuole questo risultato creare etichetta custom e specificare modulo 'au'.

 

Chiavi da ricercare:

 

1) Per la selezione del metodo di autenticazione:

"screen.welcome.label.ext"

 "screen.welcome.label.int"

 "screen.welcome.label.Saml"

 "screen.welcome.label.Cas"

 "screen.welcome.label.cho"

I valori dati a tali chiavi sono visualizzati come nella figura seguente:



2) Per il logout:

"prompt.au.logout."

"screen.logout."

che vengono mostrati in figura sotto:

 

3) Per la pagina di login:

 "prompt.au.welcome.main."

 "prompt.au.welcome.news"

 "prompt.au.welcome.contactUs"

 "prompt.au.welcome.aboutUs"

 "prompt.au.welcome.help"

 v. figura:


 

4) Per l’autenticazione:

"authenticationFailure."

"required."

v. figura:

 


5) Etichette non specifiche per au:

 "label.username"

 "label.password"

 "label.forgot.password"

v. figura:

 


6) Etichette di "ABOUT IRIS":

 "label.iris.system."

 "label.iris.session."

 "label.iris.browser."

v. figura:



 

7) utente senza anagrafica in IRIS:

 "cas.noLocalUserView"



Con la funzione IMPORT dei file properties è possibile caricare le etichette da file per uno specifico modulo (e in questo modo contestualizzarle) e scegliere la lingua di default. Per attivare le nuove etichette è sempre necessario cliccare su Ricarica etichette.

La funzione EXPORT dei file di properties può invece essere utile per costruire una versione base della piattaforma, oppure per avere le sole personalizzazioni, o addirittura entrambe le cose.

Il file da caricare nella funzione di Importa è lo stesso (opportunamente modificato) che si scarica utilizzando la funzionalità Esporta.

Dalla versione 4.3.0.25 di IRIS la funzionalità di esportazione delle etichette si presenta come nella figura qui sotto:

 


Tipo esportazione Etichette custom (nelle versioni precedenti era indicata con "solo database") vuol dire solo le etichette "custom", cioè quelle specifiche dell'installazione di IRIS che si sta visualizzando.
Tipo esportazione Etichette di default (nelle versioni precedenti era indicata con "file") vuol dire solo le etichette dell'installazione di default.
Tipo esportazione "completa" vuol dire tutte le etichette sia custom che default.

Per caricare un numero limitato di etichette da modificare si consiglia di scaricare le etichette custom e partire da quelle, modificandole o aggiungendone di nuove.
Scegliendo l'opzione "Sovrascrivi Esistenti: Sì", le etichette nuove verranno sostituite a quelle già presenti aventi la medesima chiave.
Scegliendo invece "Sovrascrivi Esistenti: NO", se si cerca di caricare un'etichetta la cui chiave esiste già si otterrà il messaggio: "Il valore per l'etichetta ... esiste già e quindi non viene sovrascritta".

Le etichette "comuni" a tutti i moduli di IRIS, ovvero quelle valide se non sovrascritte da etichette specifiche per il modulo, sono comunque modificabili puntualmente con la funzionalità di ricerca etichetta di default/custom e modifica.

 

Infine, la funzione VERIFICA ETICHETTE permette di vedere e confrontare il vecchio e il nuovo valore delle singole etichette che sono state modificate. Tale funzionalità può essere utilizzata durante le migrazioni: in particolare, in seguito ad una migrazione appena avvenuta, è utile effettuare una verifica della personalizzazione delle etichette.

 

Gestione del pulsante di Help

La modifica del pulsante di Help prevede due etichette.

La prima, come per tutte, gestisce il testo che si visualizza, mentre la seconda gestice il link, cioè la pagina che viene aperta per quando si clicca sul pulsante.


Le due etichette in questione sono le seguenti


Nuove etichette

Dalla versione di IRIS 4.3.0.29 sono state realizzate le interfacce "Utilizzo dei cookie" e "Privacy", come da normativa.

 

Etichette:

per modificare l'informativa privacy editare l'etichetta: label.iris.session.info.InformativaPrivacyInfo

per il popup conferma: cookie label.iris.cookie.info2

per l'informativa sui cookie: label.iris.session.info.CookiePrivacyInfo

per disabilitare un link in caso di mancata valorizzazione dei testi: layout.south.left


  • No labels