Skip to end of metadata
Go to start of metadata

Profili utente associati

La funzionalità dei database bibliografici è di default associata ai seguenti profili:

  • Profilo Help Desk - IR
  • Profilo Dipartimento - validatore step one
  • Profilo Dipartimento - validatore step two
  • Profilo Dipartimento - validatore step three
  • Profilo Dipartimento - superuser

Per abilitare la funzionalità dei database bibliografici ad altre figure (ad esempio dottorandi e assegnisti) è necessario fare richiesta alla consulenza Cineca, che (tramite interfaccia IRIS - Sicurezza) abiliterà le seguenti risorse per i team/utenti che ne fanno richiesta:

"IR - recupera dati bibliografici - limita risultati - persona" e "IR - recupera dati bibliografici - lista".

 

Versione 17.08.01.00 NEW

Con la versione 17.08.01.00 sono state apportate delle modifiche al funzionamento dell'interfaccia. In particolare:

  • è stata introdotta la distinzione dello status "potenziali associazioni" e "identificato recuperato diverso". In precedenza questi stati erano raggruppati in uno solo non permettendo una lettura chiara dei dati mostrati.

 

  • nel momento in cui l'associazione viene accettata, il relativo item sparisce dalla lista (al successivo reload della pagina). A breve verrà rilasciata una nuova User Interface per accedere più facilmente a tutti gli identificativi.
  • è stata aggiunta la possibilità di approvare un identificativo dopo che è stato "respinto";

 

 

Versione 17.07.02.00

A partire dalla versione 17.07.02.00 all'interno della tabella dei risultati è stata introdotta la colonna "riconosciuto tramite" che indica la modalità di riconoscimento dell'identificativo. In base all'algoritmo vengono utilizzati due diversi colori.

 

 

Il primo colore è il verde e indica che c'è stato un match esatto dell'identificativo. Il match esatto ha valore per:

  • DOI (scopus e wos)
  • scopus ID (scopus)
  • pubmed ID (scopus)

Il secondo colore è l'azzurro e indica che il match è avvenuto, ma non attraverso l'identificativo. Il match può essere avvenuto nei seguenti modi, a seconda del servizio utilizzato

  • issn, volume, pagina iniziale (scopus) 
  • titolo, anno, pagina iniziale (scopus) 
  • titolo, anno (scopus) 
  • titolo, anno (wos)

Entrambe le label possono essere personalizzate nel colore utilizzando le seguenti classi di stile 

  • label-success: per la label verde, match esatto
  • label-info: per la label azzurra

ulteriori dettagli nella sezione Personalizzazione del look & feel#PersonalizzazionedeiCSS

 

Versione 17.07.01.01

A partire dalla versione 17.07.01.01 sono state apportate delle modifiche volte a rendere più usabile la feature. In particolare

  • - sono state migliorate le prestazioni di recupero dei dati;
    - è stata data possibilità di fare agganci contemporaneamente (non è più necessario aspettare che il precedente aggancio termini);
    - modificato il comportamento del filtro "Stato" con le seguenti voci:
         * visualizza potenziali associazioni: visualizza tutte le pubblicazioni per le quali il servizio esterno ha trovato l'identificativo ma: non hanno il metadato in IR oppure il metadato in IR è diverso da quello recuperato 
         * associazione accettata/identificativo presente nei metadati: visualizza tutte le pubblicazioni che hanno l'identificativo presente (ed è identico a quello recuperato) 
         * associazione rifiutata: visualizza tutte le pubblicazioni per il quale si è scelto di rifiutare la pubblicazione 
         * errori nel recupero: visualizza tutte le pubblicazioni per le quali non è stato possibile effettuare il recupero dell'identificativo (nessun match sulla banca dati esterno o errori nell'invocazione del servizio) 
    -   è stata introdotta la possibilità di selezionare più stati contemporaneamente nel filtro "stato";
    - sono state aggiunte le colonne "identificativo attuale" e "identificativo proposto";
    - è stata aggiunta nell'export la colonna con la tipologia della banca dati;
    - è stato risolto un bug per cui alcuni identificativi di WOS venivano accettati ma l'interfaccia li mostrava in errore.

 

Versione 15.12.01.00

Dalla versione di IRIS 15.12.01.00 sono state fatte altre due aggiunte, come visualizzato nella figura sotto:

  • è presente un filtro nuovo "tipologia" per scegliere di visualizzare solo un tipo di prodotti;
  • è presente un valore nuovo del filtro "stato"="Visualizza solo le potenziali associazioni". Questo diventa la situazione di default all'apertura della pagina, per poter visualizzare solo i nuovi casi che richiedono di essere vagliati.

 

 

Versione 15.11.03.00

Nella versione 15.11.03.00 è stato introdotto un nuovo set di icone per la segnalazione di stati ed errori (figure sotto). Il simbolo del pericolo sostituisce il precedente cerchio rosso col punto esclamativo per indicare che è presente un errore, la cui tipologia è indicata dal tooltip visualizzato quando si passa col mouse sopra al triangolo.

 

 

Versione 15.11.02.00

Dalla versione 15.11.02.00 si è deciso di elencare tutti i prodotti, anche quelli per cui l'associazione non risulta possibile, indicando nelle note la causa di errore.

Per aiutare l’utente nella ricerca e nella consultazione degli item con errori, è stata inserita una tendina (disponibile solo per il profilo HELPDESK) che permette di filtrare i risultati per tipo di errore (figura sotto). Passando col mouse sull’icona con il punto esclamativo (“!”) rosso si può vedere il tooltip con la descrizione dell’errore.

 

 

 

 

Per riassumere, le operazioni disponibili si suddividono principalmente in due passi:
il primo passo (step 1) serve per decidere se accettare o meno (link o unlink) il suggerimento proposto dal sistema per quell’item (riferito al servizio presente nella colonna “external link”), mentre il secondo passo (step 2) consente all’utente "mergiare" (o "fondere") il dato presente in IRIS con il dato proposto dal servizio presente in “external link”.

Per facilitare l’utente nella valutazione dei prodotti e aiutarlo nella decisione sulle operazioni da effettuare, sono stati inseriti i filtri per “Pubblicazione”, “Anno” e “Stato” (ACCEPT, REJECT, MERGE).

Inoltre per il profilo HELPDESK è presente il filtro per la ricerca tra tutti i dipartimenti.

 

 

 

NB: Attualmente l'operazione di Merge è disabilitata, in attesa di nuove indicazioni da parte del Focus Group

Tabella dei casi possibili

La tabella seguente mostra in generale il funzionamento degli stati e le modalità con cui l’utente può interagire con i dati recuperati da SCOPUS (e potenzialmente da altri servizi):

1

step 1

null

null

null

nessuna

step 1

potrebbero essere presenti errori
da segnalare all'utente

2

step 1

not null

null

null

MERGE (no style)

step 2

potrebbero essere presenti errori
da segnalare all'utente poiché non è stato trovato un match

3

step 1

null

not null

null

LINK, UNLINK

step 2

se l'utente clicca LINK diventa ACCEPT
se l'utente clicca UNLINK diventa REJECT

4

step 1

not null = ID_RETURN

not null = CALL_ID

ALREADY_IS PRESENT (solo per uniroma1)
o null

MERGE (no style)

step 2

in questo caso si riesce a gestire l'eccezione di uniroma1
se l'utente clicca MERGE diventa MERGE (colore verde)

5

step 1

not null != ID_RETURN

 not null != CALL_ID

null

LINK, UNLINK

step 2

se l'utente clicca LINK diventa ACCEPT
se l'utente clicca UNLINK diventa REJECT

6

step 2

indifferente

indifferente

ACCEPT

MERGE (colore gialla)

step 2

se l'utente clicca MERGE diventa MERGE (colore verde)

 

step 2

indifferente

indifferente

REJECT

nessuna

step 2

nessuna operazione disponibile

 

step 2

indifferente

indifferente

MERGE

MERGE (colore verde)

step 2

se l'utente clicca MERGE diventa MERGE (colore verde)

                 

 

Come da workflow in tabella, gli item che hanno la segnalazione di errore non dovrebbero avere operazioni disponibili (se non nel caso di CALL_ID presente e ID_RETURN nullo).

 

Versione di IRIS 15.11

Voce di menu: Prodotti -> Database bibliografici

Pre-condizione: l’ateneo deve essere in possesso di una API KEY Scopus e/o avere sottoscritto un abbonamento Premium con Scopus e/o un abbonamento per il servizio Web of Science di Thomson Reuters.

Durante la notte viene eseguita una procedura che tenta di recuperare il collegamento con Scopus e WoS utilizzando i metadati a disposizione (doi, titolo incrociato con autore, eccetera). È pensata per risolvere il problema dei prodotti per i quali in catalogo non è presente un identificativo Scopus o WoS.

La tabella mostra un elenco di articoli (con ordinamento di default in base al Titolo) che dipendono dal contesto dell’utente collegato: il ricercatore vede solo quelli di sua competenza in visione personale, il responsabile di dipartimento quelli relativi al suo dipartimento, mentre l’helpdesk di ateneo e l’amministratore Cineca possono vederli tutti. Dalla versione 15.11.2.0 la funzionalità compare anche per la visione personale e per quella di dipartimento. In visione personale a ciascun autore vengono presentati solo i prodotti di cui è Responsabile del dato.

 

 

 

 

Clic sul Titolo: per visualizzare l’articolo in IRIS-modulo IR.

Colonna “External link”: clic sull’icona Scopus: per aprire una finestra pop-up per visualizzare l’articolo sul sito di Scopus e verificare la correttezza o meno dell’associazione proposta. (NB: per il momento non è possibile cliccare sull’icona di WoS perché non esiste un link pubblico)

Se l’abbinamento è corretto, l’utente deve cliccare sul simbolo della “catena” (indicato dalla freccia verde in figura) per creare definitivamente il collegamento, recuperando quindi lo scopusID dell’articolo. Altrimenti, se l’abbinamento non risulta corretto, l’utente deve cliccare sul simbolo della “catena interrotta” (indicato dalla freccia arancione in figura), affinché tale collegamento non venga più proposto le volte successive che la procedura viene eseguita.

N.B.: Se un utente sbaglia ad effettuare un'associazione o una dissociazione, in questa sezione non è più possibile cambiare la propria scelta. In questo caso, si deve andare a intervenire direttamente su catalogo IR.

 

È stata inoltre aggiunta una tendina di ricerca sullo stato del prodotto elencato:

1) associazione respinta (si è deciso di respingere il suggerimento di SCOPUS/WOS per quel prodotto, UNLINK di SCOPUS/WOS ID restituito dai rispettivi servizi)

2) associazione accettata (si è deciso di accettare il suggerimento di SCOPUS/WOS per quel prodotto, LINK di SCOPUS/WOS ID restituito dai rispettivi servizi)

3) prodotto combinato (si è deciso, dopo avere accettato il LINK, di procere al merge dei metadati IRIS <--> SCOPUS/WOS)

 

 

 

 

  • No labels